Il problema della disfunzione erettile tra gli under 40

Il problema della disfunzione erettile tra gli under 40

Eiaculazione Precoce Priligy

La disfunzione erettile non colpisce solamente uomini in là con gli anni o prossimi all'andropausa. La crisi della virilità infatti, seppur in misura minore, è un problema che riguarda anche molti giovani. Visto l'argomento non è facile avere delle valide statistiche sul fenomeno, ma alcune fonti affidabili ci informano che il problema riguarderebbe il 15% degli under 40.

La disfunzione erettile non è l'unica problematica sessuale a colpire i giovani, anche l'eiaculazione precoce è molto comune. Entrambe le disfunzioni sessuali possono essere curate, sia con l'ausilio di farmaci, quando la causa è di natura organica, che con una terapia psicologica.

 
 

Ad essere colpiti dall'impotenza sono soprattutto i ragazzi con problemi di obesità. L'impotenza e la sterilità infatti possono essere causati da carenze di testosterone ed estradiolo nel sangue. Un livello basso di testosterone può essere sia causa che conseguenza del grasso addominale. Alti valori di massa grassa sono collegati alla resistenza all'insulina, quindi ad un rischio maggiore di diabete. Col diabete la circolazione del sangue è più fiacca e quando il sangue non giunge nel pene si hanno problemi di erezione.

Nella maggior parte dei casi l'obesità è generata da uno stile di vita scorretto: alimentazione non equilibrata, scarsa attività fisica, vita sedentaria. Tutti aspetti che possono contribuire all'insorgere della disfunzione erettile anche tra individui sotto i 40 anni.

Naturalmente l'obesità non è l'unica causa della disfunzione erettile. Molto spesso insorgono aspetti psicologici e traumi che si possono ricucire solo con l'aiuto di uno psicologo. Alcuni traumi possono essere di matrice culturale: la paura dei rapporti sessuali e l'ansia da prestazione possono essere il frutto di un'educazione autoritaria e chiusa, in cui i genitori hanno sempre evitato di toccare certi argomenti con i propri figli. Anche esperienze sessuali traumatiche possono contribuire a generare paure che si concretizzano nella disfunzione erettile. Da non dimenticare infine che l'uso di alcool e sostanze stupefacenti, specie se cronico, può essere una causa dell'impotenza.

Solo rivolgendosi ad uno specialista il giovane potrà capire se le cause della disfunzione erettile sono di matrice fisica o psicologica e valutare un possibile intervento.

Con un trattamento corretto ed una giusta predisposizione mentale spesso è possibile risolvere questo problema collegato alla sfera sessuale ma che può avere conseguenze particolarmente negative sull'equilibrio psichico dell'individuo.